Arriva la chat anche durante le dirette streaming su Wim TV

Le chat in WimLive senza limiti di tempo, caratteri, messaggi ed è opzionale!

WimTV progetta una nuova funzione per la diretta streaming: la chat.

WimLabs lavora da sempre alla creazione di funzionalità per la distribuzione e la comunicazione senza barriere. Con il live WimTV coinvolge maggiormente il pubblico durante un evento, gestendolo all’interno della stessa comunità di WimTV, una comunità che opera con e per il video.

La chat è visualizzata su WimLive e viene abilitata sulle impostazioni. Non è predefinita, ma è attivata solo se che organizza il live è interessato. Entrando in WimLive puoi cliccare sull’icona diretta per lo streaming o cliccare sulle chat per abilitare e comunicare con la comunità di WimTV.

Per assicurare una partecipazione protetta chi partecipa alle chat dell’evento deve essere loggato, quindi anche essere registrato. L’utente che crea la diretta ed abilita le chat può dirigere i messaggi e, in caso di messaggistica non corretta ed irrispettosa può barnare l’autore del messaggio.

Al momento gli spettatori all’interno delle chat sono liberi di scrivere senza dover rispettare un limite di caratteri e senza dover rispettare un limite di messaggi. Una vera e propria comunicazione tra evento e spettatore, tra sperttattore attivo che partecipa ed interviene all’evento.

A differenza di altri social le nostre dirette non hanno un limite di tempo, quindi anche le chat possono essere programmate prima, durante e dopo l’evento. In questo modo si creerà prima dell’evento una sorta di “sala d’attesa” dove sarà possibile comunicare. Successivamente le chat si visualizzano a destra del video player solo quando l’evento è attivo.

In questo modo attivando una diretta streaming con Wim TV creerai anche una comunità in chat attiva prima-durante e dopo l’evento.

Per info e contatti:

new.wim.tv

info@wimlabs.com

2 thoughts on “Arriva la chat anche durante le dirette streaming su Wim TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *